fbpx

in cosa crediamo

1. Crediamo nell’Unico e solo Dio YHWH, Padrone dell’Universo e Padre di tutti gli spiriti.

2. Crediamo che YHWH e Yeshua siano Onniscienti, Onnipotenti e Onnipresenti per mezzo dello Spirito loro.

3. Crediamo che YHWH abbia condiviso la propria deità con il Figlio Suo, il Messia, Gesù Cristo il nazareno, che è vero Figlio di YHWH e vero figlio dell’uomo, per cui l’autorità di perdonare i peccati, di risuscitare i morti, di mandare lo Spirito Santo e di giudicare sia stata estesa e trasferita al Signore Gesù, unico mediatore tra Dio e gli uomini.

4. Crediamo che la Parola di Dio, la Bibbia, sia la perfetta ed insostituibile verità lasciataci e proclamata da santi uomini di Dio quali padri, profeti, re e sacerdoti nell'antico testamento ed apostoli, profeti e dottori nel nuovo testamento ma principalmente dal Figlio Suo stesso per conto del Signore YHWH.

5. Crediamo che se letta e creduta, la Parola conduce a salvezza ed offre la conoscenza della persona del Padre.

6. Crediamo nella persona dell'Onnipotente che si muove in modo invisibile per mezzo del Suo Spirito nella Sua chiesa, e che la Sua persona possa manifestarsi, con la Sua benevolenza, lì dove ci sia unità di fede e di intenti.

7. Crediamo che nella Bibbia vi sia tutta la rivelazione del piano di YHWH e che vi sia ogni insegnamento di sano comportamento e di condotta da tenere circa la volontà dell’Onnipotente.

9. Crediamo che la chiesa non sia un luogo, dei muri o un monumento architettonico, ma che sia la riunione tra due o tre persone che si radunano nel nome di Gesù. Infatti chiesa significa "assemblea dei credenti".

10. Crediamo che la Parola di YHWH verace e fedele consti ufficialmente di 37 libri dell'antico patto e 29 libri del nuovo patto ma crediamo anche che i libri di cui la stessa Scrittura ci parli (almeno 12 libri, tra cui Enoch), che purtroppo non sono pervenuti sino a noi o che, benché esistano ancora oggi, non sono ritenuti canonici siano invece validi in quanto convalidati dalla stessa Scrittura che riteniamo valida.

11. Crediamo che i libri della tradizione cattolica come Tobia, Maccabei primo e secondo, Baruc, Giuditta, Sapienza e Siracide siano apocrifi e non ispirati dallo Spirito Santo, sono infatti "Deuterocanonici" cioè fuori dal canone biblico voluto dal Signore e dai custodi della tradizione ebraica.

12. Crediamo che la sede della chiesa cattolica sia la falsa sposa e la prostituta descritta nel libro "Rivelazione" cioè "Apocalisse".

13. Crediamo che Gesù sia l'impronta dell'essenza del Padre, lo splendore della Sua gloria e l'immagine dell'invisibile YHWH.

14. Crediamo che lo Spirito Santo, in quanto parte intellettiva ed energetica di YHWH, venga mandato a coloro che riconoscono Yeshua come Messia in porzioni commisurate al disegno preordinato dal Padre e alla fede del singolo individuo.

15. Crediamo che Yeshua sia stato mandato dal Padre per la salvezza di Israele prima e del resto del mondo poi.

16. Crediamo che né un apice né uno iota della legge di Mosè e dei profeti passeranno finché tutte le parole di Cristo Gesù non si siano tutte avverate.

17. Crediamo che la salvezza sia per accettazione in fede del sacrificio perfetto ed eterno del Signore Gesù.

18. Crediamo che le opere da noi compiute, in virtù della fede in Cristo, possano solo confermarla o smentirla.

19. Crediamo nel ritorno di Gesù in forma fisica nei prossimi anni.

20. Crediamo nella resurrezione dei morti in Cristo allo squillar dell'ultima tromba, la settima.

21. Crediamo nel rapimento dei credenti ancora in vita allo squillar dell'ultima tromba solo dopo la grande tribolazione a causa dell'anticristo.

22. Crediamo che il Re Gesù governerà la terra per 1000 anni, la Sua sede sarà a Gerusalemme. Dopo di che il regno sarà di nuovo nelle mani del Padre.

23. Crediamo che gli ingiusti, cioè idolatri, empi, omicidi, ladri, rapinatori, omosessuali, effeminati, bugiardi, dissoluti, oltraggiatori, malvagi, avari, avidi, ricchi, maliziosi, atei, agnostici, i codardi, i sacrileghi, gli irreligiosi, gli spergiuri, ecc…, se non si ravvedono e non si convertono al Signore Gesù, non entreranno mai nel regno di Dio. (1Co 6:9-10)